Cosa vedere a Lucca in inverno

Tra le città che senza dubbio meritano di essere visitate durante una vacanza in inverno, vi è Lucca, realtà toscana che in questo periodo dell’anno è perfetta per passare qualche giorno di vacanza tra storia, cultura e buon cibo. Cosa vedere nella città toscana, sede ogni anno di diversi eventi culturali di rilievo? I luoghi da visitare sono davvero tanti e vi è solo l’imbarazzo della scelta.

Cosa vedere a Lucca in inverno: i luoghi imperdibili

Quando si parla dei luoghi simbolo della città di Lucca il pensiero non può che correre subito alle mura medioevali. Il motivo è molto semplice: è una delle poche città non solo italiane, ma in generale del mondo, che può vantare la presenza di mura di quel periodo ancora oggi completamente intatte. Le mura che circondano la città sono alte poco meno di 12 metri e si estendono per circa 5 km: sono la splendida cornice di quello che oggi è il centro storico della città toscana. Interventi susseguitisi nel corso degli anni hanno reso possibile visitare le mura non solo a piedi, ma anche in bicicletta. Parlando del centro storico non si possono non menzionare la Cattedrale di San Martino, nota anche come il Duomo di Lucca, e la Torre Guinigi. Il Duomo di Lucca è un bellissimo esempio di complesso architettonico gotico-romano ed è in grado di affascinare chiunque. Al suo interno si trovano diverse opere d’arte di sicuro interesse storico-culturale. La Torre Guinigi è uno dei simboli più importanti della città con i suoi circa 45 metri d’altezza. La sua edificazione risale alla fine del 1300, per volontà di una famiglia di banchieri che vollero farne il simbolo della propria importanza nella società dell’epoca.

Altri luoghi da vedere a Lucca in inverno

Per chi ama lo shopping e per chiunque volesse tornare per un attimo ai tempi attuali, vale la pena fare una passeggiata lungo Via Fillungo: questa è senza dubbio la via più nota di tutta la città, non solo per la presenza di diverse attività commerciali e luoghi di ristoro. Lucca è famosa anche per la presenza di diverse piazze di sicuro interesse, ma se si dovesse fare una scelta su quale vedere assolutamente, non si potrebbe che optare per Piazza dell’Anfiteatro. A rendere questa piazza la più interessante di tutta la città sono vari aspetti: il primo è la sua forma ovale, seguito poi dal fatto che essa è stata edificata all’interno di un risalente anfiteatro d’epoca romana. Anche se oggi la piazza è ricca di luoghi quali ristoranti e alberghi, rimane comunque immutato il suo fascino, il che la rende un luogo da visitare assolutamente nel corso di una vacanza a Lucca in inverno. Ovviamente nel corso di una vacanza vale la pena dedicare del tempo anche alla scoperta dei luoghi di culto e Lucca non fa certo eccezione: tra i tanti, oltre al Duomo, vale la pena trovare del tempo per ammirare gli esterni e gli interni della Basilica di San Frediano: edificata sul finire del 5°secolo, contiene al suo interno diverse opere d’arte che la rendono un luogo di sicuro interesse per qualsiasi turista che in inverno volesse scoprire le bellezze della città toscana.

I musei e gli altri luoghi da vedere a Lucca in inverno

Parlando di cosa vale la pena vedere a Lucca nel corso di una vacanza in inverno, non si può non dedicare dello spazio anche all’offerta museale che la città toscana offre. Tra i tanti musei che vale la pena visitare se ne possono citare due: il primo è in realtà una casa-museo ed il riferimento è ovviamente al museo dedicato a Giacomo Puccini, che ha trovato posto nella casa dove l’artista trascorse gran parte della sua vita. Entrando in questa casa-museo si ha modo di entrare in diretto contatto con la vita e le opere di uno dei compositori d’opera che ha segnato la storia della musica e che ancora oggi è un vero e proprio vanto per Lucca e per l’Italia intera. Lucca è nota anche per essere la sede della più importante manifestazione fumettistica nazionale e ovviamente non poteva mancare un polo museale dedicato a questa forma d’arte e di intrattenimento. Chiunque volesse visitare un museo senza dubbio fuori dall’ordinario potrà farlo recandosi al Museo Nazionale del Fumetto: questo polo museale è capace di affascinare anche coloro che non sono appassionati di fumetti e delle forme di intrattenimento simili ad esso. Infine, prima di tornare a casa, vi sono altri due luoghi che nel corso di una vacanza a Lucca in inverno, devono essere inseriti tra quelli da vedere: il riferimento è alla Chiesa di San Michele in Foro e alla Torre delle Ore. La prima è una chiesa che è stata edificata secondo i dettami del gotico-romano e che si caratterizza per la presenza, sul suo punto più alto, di una statua dell’Arcangelo Michele di grandi dimensioni. La Torre delle Ore è invece visibile passeggiando per la via più importante della città, ovvero la Via Fillungo a cui si è accennato prima. Questa torre non soltanto è la più alta tra quelle presenti a Lucca, ma una volta arrivati in cima si può godere di un panorama mozzafiato su tutta Lucca. Inoltre, nel percorso che porta in cima alla torre, si può scoprire nel dettaglio il funzionamento dell’orologio che da il nome alla torre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *